Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; acymailerHelper has a deprecated constructor in /home/progetto/public_html/administrator/components/com_acymailing/helpers/acymailer.php on line 14

Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; plgAcymailingTagsubscription has a deprecated constructor in /home/progetto/public_html/plugins/acymailing/tagsubscription/tagsubscription.php on line 12

Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; plgAcymailingTagsubscriber has a deprecated constructor in /home/progetto/public_html/plugins/acymailing/tagsubscriber/tagsubscriber.php on line 12

Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; plgAcymailingTaguser has a deprecated constructor in /home/progetto/public_html/plugins/acymailing/taguser/taguser.php on line 12

Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; plgAcymailingTablecontents has a deprecated constructor in /home/progetto/public_html/plugins/acymailing/tablecontents/tablecontents.php on line 13

Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; plgAcymailingTagtime has a deprecated constructor in /home/progetto/public_html/plugins/acymailing/tagtime/tagtime.php on line 12

Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; plgAcymailingOnline has a deprecated constructor in /home/progetto/public_html/plugins/acymailing/online/online.php on line 12

Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; plgAcymailingManagetext has a deprecated constructor in /home/progetto/public_html/plugins/acymailing/managetext/managetext.php on line 13

Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; plgAcymailingGeolocation has a deprecated constructor in /home/progetto/public_html/plugins/acymailing/geolocation/geolocation.php on line 12

Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; plgAcymailingTagcontent has a deprecated constructor in /home/progetto/public_html/plugins/acymailing/tagcontent/tagcontent.php on line 13

Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; plgAcymailingTagmodule has a deprecated constructor in /home/progetto/public_html/plugins/acymailing/tagmodule/tagmodule.php on line 12

Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; plgAcymailingShare has a deprecated constructor in /home/progetto/public_html/plugins/acymailing/share/share.php on line 12

Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; plgAcymailingTemplate has a deprecated constructor in /home/progetto/public_html/plugins/acymailing/template/template.php on line 12

Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; plgAcymailingUrltracker has a deprecated constructor in /home/progetto/public_html/plugins/acymailing/urltracker/urltracker.php on line 12

Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; plgAcymailingPlginboxactions has a deprecated constructor in /home/progetto/public_html/plugins/acymailing/plginboxactions/plginboxactions.php on line 12

Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; plgAcymailingStats has a deprecated constructor in /home/progetto/public_html/plugins/acymailing/stats/stats.php on line 12

Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; acypictHelper has a deprecated constructor in /home/progetto/public_html/administrator/components/com_acymailing/helpers/acypict.php on line 12

Aggiornamenti e news dalle Reti AdS

Notizie dalle Reti AdS in Lombardia - 15/06/2016

Aggiornamenti e news dalle Reti AdS

Notizie, aggiornamenti e informazioni dalle Reti Locali AdS del sistema lombardo di Protezione Giuridica per le Persone Fragili. Buona lettura!

Polizza assicurativa unica del Volontario - Incontro del gruppo A.M.A. AdS

POLIZZA UNICA DEL VOLONTARIATO ESTESA AGLI AMMINISTRATORI DI SOSTEGNO

La Polizza Assicurativa Unica del Volontariato è ora accessibile anche agli amministratori di sostegno volontari, ossia a tutti coloro che prestano assistenza a persone fragili e impedite a gestire in autonomia le proprie necessità.

Nel prossimo appuntamento il gruppo A.M.A. AdS tratterà questo argomento alla presenza di esperti assicurativi. L’incontro è previsto per mercoledì 29 giugno 2016 alle ore 20.30 presso la sede dell'Avis in Viale Montegrappa, 8 a Lecco.

L’INCONTRO è rivolto agli amministratori di sostegno volontari o familiari.

La Polizza Assicurativa Unica del Volontariato è ora accessibile anche agli amministratori di sostegno volontari che, grazie ad un accordo con l'AIASS (Associazione Italiana Amministratori di Sostegno Solidali), l'assicurazione promossa dalla Cavarretta-Cattolica e da CSVnet, viene estesa anche a tutti gli assistenti (non professionali) di persone fragili che non possono gestire in autonomia le proprie necessità. Copre infortuni e malattie, danni patrimoniali, tutela legale.

Finalmente è possibile prestare la propria attività di amministratori di sostegno, senza preoccupazioni di gravi responsabilità. Infatti l’estensione della polizza assicurativa unica del Volontariato copre eventuali infortuni, malattie, danni e responsabilità civile e tutela legale, potenziali rischi a cui potrebbero essere esposti i volontari. 
In questo modo vi sarà un alleggerimento delle preoccupazioni per le responsabilità dirette ed una maggiore tutela per chi, come i volontari ads, prestano il proprio servizio gratuitamente verso le persone fragili. Un passo importante, dunque, che permette di impegnarsi nel volontariato senza dovere rispondere personalmente per eventuali imprevisti.

Per avere maggiori informazioni  il gruppo A.M.A. AdS promuove una serata (MERCOLEDÌ 29 GIUGNO 2016, ORE 20,30 PRESSO LA SEDE AVIS, VIALE MONTEGRAPPA 8, LECCO) con tre assicuratori della Cattolica 
Assicurazioni: dott. Gaetano Cavaretta - agente generale e ideatore polizza unica del volontariato, Dott. Lorenzo Bianchi - responsabile amministrativo di agenzia, Sig. Luca Bearzi - coordinatore nord-est Italia e convenzione AIASS, che illustreranno la polizza e spiegheranno le modalità di adesione.

Per informazioni e conferma di partecipazione è possibile contattare :

Marta De Benedetti    debenedetti.marta@gmail.com  

 




L’allargamento della rete e i progetti ads la strada intrapresa dal progetto asl2

L’allargamento della rete e i progetti ads la strada intrapresa dal progetto asl2

Siamo partiti con la coscienza che, un indicatore di risultato del progetto sarà quante realtà non del mondo della disabilità vi aderiranno.

Per il progetto ads,ma in generale per qualsiasi progetto sociale che parta dal mondo della disabilità è centrale che non rimanga chiuso tra gli enti promotori ma possa far breccia con le altre realtà concretizzando la trasversalità dei temi,in questo caso la tutela degli incapaci,che tocca come beneficiari,alla luce della convenzione Onu art 1 comma 2 ,un mondo che va ben aldilà della c.d. disabilità e come attori tutti quei cittadini che vogliono essere attivi per promuovere il bene comune e la coesione sociale nei territori.

Per questo abbiamo individuato nei coordinamenti territoriali dell’associazionismo e della cooperazione la naturale sponda per l’allargamento della rete .

Sottoscrivere quindi protocolli di collaborazione con le reti territoriali vuol dire poter contaminare un mondo che può attivare,con una buona informazione,energie nuove e all’apparenza distanti .

Un coordinamento che parta dal socioassistenziale ma che si sia aperto al culturale è garanzia di capillarità per l’informazione sull’ads e sul suo ruolo, in quella logica di coesione sociale sui territori che partendo magari dal socioassitenziale, incontra la musica,la fotografia,l’educazione,la memoria e perché no la buona cucina.

Un tentativo di far penetrare un ‘idea,un bisogno nel tessuto vivo dei nostri territori in quelle reti relazionali che hanno sempre permesso al nostro Paese,primo o poi di ritornare a quella solidarietà,a quel Welfare di comunità indicato dai Padri Costituenti e maledettamente attuale .

Che c’azzecca l’ads con la fotografia,la cucina,la bicicletta,la musica la polisportiva ?

C’azzecca,c’azzecca perché trasforma interessi individuali in interessi collettivi , infatti la fotografia,la cucina e la bicicletta,condite con un pizzico di solidarietà ,oltre a cambiar gusto si apre a nuovi orizzonti…anche perchè

“Il problema degli altri è uguale al mio. Sortirne tutti insieme è la Politica. Sortirne da soli è l’avarizia”:Don Milani



Maggio mese di bilanci all’Assemblea del Coordinamento Regionale delle Reti AdS

 

Il 3 maggio scorso tutte le Reti locali per l’AdS si sono riunite in Assemblea a Milano per fare il punto e condividere alcune valutazioni frutto degli ultimi mesi di incontri e confronti.

Abbiamo infatti speso i primi mesi del 2016 per svolgere un’attenta ricognizione sullo stato di salute del Sistema Regionale attraverso incontri in presenza e in remoto tra i portavoce e le varie reti locali utili a comprendere la situazione attuale e le problematiche in essere. La ricognizione ha, in particolare, raccolto informazioni in merito allo stato della rete anche in termini di sua formalizzazione (scadenza dei protocolli, eventuali azioni in proroga e continuità, ecc), attività degli sportelli e loro localizzazione, accesso a fonti di finanziamento, stato dei rapporti delle Reti con gli Uffici Giudiziari, i Piani di Zona e/o i Comuni.

In aggiunta a quanto già avveniva in passato, particolare attenzione è stata rivolta all’analisi sulla presenza, nei territori, di nuovi attori interessati o attivi sul tema della Protezione Giuridica. È, infatti, sempre più chiaro come la protezione giuridica delle persone fragili stia diventando un terreno di sbocco per alcune tipologie di soggetti che agiscono sulla tematica in maniera sostanzialmente profit. 

È stata inoltre l’occasione per ridare stimolo e slancio alle attività di comunicazione e divulgazione. Il nuovo portale progettoads.net è infatti on line. Tutti i siti territoriali presentano contenuti testuali e multimediali, documenti allegati per la consultazione offline e notizie suddivise per diverse categorie. Il portale principale, inoltre, oltre a presentare contenuti specifici permette di pubblicare e raccogliere quanto presente nei siti territoriali. Tutti i siti vengono aggiornati da una redazione distribuita sui vari territori che lavora su una piattaforma sviluppata con software open source in modo da annullare i costi di licenza riducendo al minimo i costi per eventuali interventi di aggiornamento.

Abbiamo inoltre condiviso le necessità che emergono a valle del riassetto del Sistema Regionale Lombardo e che ovviamente vanno presidiate per non mettere in discussione la continuità rispetto alle azioni previste dalle Linee Guida regionali.

In ultimo, poiché lo scioglimento dell’associazione “Oltre Noi… la Vita Onlus” aveva reso vacante la posizione di terzo portavoce regionale che era stata di Lino Lacagnina, nell’Assemblea del 3 maggio si è inoltre proceduto all’elezione per questo ruolo. Come terzo portavoce regionale è stato dunque eletto, scegliendolo tra due candidati, Guido De Vecchi, responsabile del Progetto AdS Milano ex Asl 2.



Potenziamento della rete a Como e provincia: Vicini alla Persona lancia una nuova campagna

A più di cinque anni dall’avvio delle attività, Vicini alla Persona traccia un bilancio e progetta le nuove condizioni operative della rete associativa che opera nell’ambito della tutela giuridica e dell’AdS in provincia di Como con il grande contributo del volontariato e si impegna nella ricerca di nuove figure competenti.

In vista del prossimo appuntamento formativo, in programma per settembre 2016, Vicini alla Persona, che dal 2010 gestisce i punti informativi per la protezione giuridica e l’Amministrazione di Sostegno a Como e provinciale, lancia una vera e propria campagna di reclutamento di nuovi volontari che affianchino la storica struttura, ormai stabilizzata.

Le attività che i diversi volontari svolgono sono fondamentali, a partire dalla fornitura di informazioni di base ai cittadini che si rivolgono ai punti informativi. E’ necessario poter contare su persone che decidano di mettere a disposizione il proprio tempo in modo continuativo e strutturato per contribuire - stabilmente - al mantenimento dell’assetto organizzativo adeguato.

Per le persone che si vogliono candidare, sono previsti momenti di sensibilizzazione diretta e personalizzata.

Per informazioni e approfondimenti sono disponibili i numeri 3486540949 e 3486555153.

Secondo l’esperienza acquisita da Vicini alla Persona, la rete associativa va continuamente supportata e adeguata con figure di volontari competenti e professionali, che dall’interno operino per garantire la qualità e la capillarità delle azioni. Nel 2015 sono stati più di 1000 i ricorsi presentati presso la Cancelleria del Tribunale di Como e almeno un terzo di queste persone si sono rivolte a Vicini alla Persona.

Questo significa che di fronte alle criticità (che anche la carenza di risorse economiche ha generato) nello sviluppo della progettualità per mantenere responsabilmente alto il livello di continuità e di qualità dell’intervento in provincia di Como è stato scelto di confermare la presenza sui territori, pur avendo accorpato alcune sedi, e di sostenere e motivare adeguatamente i volontari dei punti informativi, risorsa insostituibile del sistema.

Per questo motivo, per migliorare la qualità dei servizi offerti e per dare impulso alle diverse attività, a partire dall’inizio del 2016 Vicini alla persona ha valutato l’importanza di lanciare una vera e propria campagna di reclutamento di nuovi volontari, che affianchino la storica struttura, ormai stabilizzata.

E’ infatti molto importante l’attività che un volontario di Vicini alla Persona svolge. Si tratta di ricoprire un ruolo legato all’informazione; di mettere a disposizione il proprio tempo in modo stabile, continuativo e strutturato; di contribuire stabilmente al mantenimento dell’assetto organizzativo adeguato e di intrattenere relazioni con le diverse istituzioni territoriali. Sono attivi diversi protocolli d’intesa necessari per creare sinergie tra diversi attori che a vario titolo si occupano di protezione giuridica (ASL, Uffici di Piano, collegi notarili) che hanno bisogno di essere gestiti e seguiti. In particolare poi, per quanto riguarda il protocollo in essere dal 2012, e appena rinnovato, con il Tribunale Ordinario di Como, questo rappresenta un punto di orgoglio per tutta la rete associativa.

Per le persone che vogliono candidarsi, sono previsti momenti di sensibilizzazione diretta e personalizzata organizzati con l’aiuto anche dei volontari già attivi, per creare un confronto intenso e produttivo sul tema della protezione giuridica e dell’amministrazione di sostegno. Questo modo di operare permette di dare continuità al lavoro, facendo tesoro delle esperienze e competenze operative già storicamente presenti sul territorio.

Per informazioni e approfondimenti sono disponibili i numeri 3486540949 e 3486555153.



Compie solo un anno ma ha già fatto tanta strada

L’associazione InCERCHIO PER LE PERSONE FRAGILI è nata solo un anno fa, dall’intuizione di alcuni volontari e familiari che hanno voluto riunire in un’unica organizzazione numerose competenze al servizio della persona fragile e del suo progetto di vita.

Da allora ha fatto però molta strada, organizzando numerosi eventi seminariali e formativi, erogando consulenze e supporto sui vari temi della fragilità, dall’invalidità civile all’inserimento lavorativo, ma soprattutto sulla protezione giuridica, diventando altresì Capofila del Progetto Milanese di promozione dell’ADS INSIEME A SOSTEGNO, e potenziando e consolidando sempre più i servizi dedicati del terzo settore, di primo e secondo livello, attraverso la struttura territoriale dei Punti di Prossimità per l’ads e la rete dei volontari.

Attualmente InCERCHIO riunisce più di centocinquanta soci, fra persone e organizzazioni, che condividendo mission  e vision hanno deciso di fare un percorso insieme.

Una bella rete, che si riunirà in occasione dell’ Assemblea sociale il prossimo venerdì 10 giugno p.v., ore 17,00, presso il Centro Culturale  ROSETUM in Via  Pisanello 1 – Milano (linea MM1, fermata Gambara).

Per INFO e CONTATTI:

Associazione inCerchio
Via Giasone del Maino n° 16, 20146 Milano
cell. (+39) 349 8310372

info@associazioneincerchio.com
www.associazioneincerchio.com

anche su FACEBOOK
C.F. 97722690159
Per donazioni e contributi: Banca Prossima - IBAN: IT45 N033 5901 6001 0000 0136 286



Un percorso formativo per gli sportelli della Provincia di Lodi

Ledha Lodi-Gruppo Intesa Associazioni Disabili della Provincia di Lodi, Auser Lodigiano e Ufficio di Protezione Giuridica dell’Azienda Socio Sanitaria della Provincia di Lodi intendo rafforzare la rete degli Sportelli informativi in materia di Protezione Giuridica presenti nella Provincia di Lodi.

Questa funzione è oggi svolta dalla rete delle associazioni che fanno capo a Ledha Lodi, che può vantare la presenza di proprie associazioni in numerosi Comuni della Provincia. Già lo scorso anno, al fine di costituire sportelli comunali informativi su questa materia, il progetto ADS della Provincia di Lodi ha organizzato una serie di incontri per fornire alle associazioni della disabilità gli strumenti utili a potere svolgere questa funzione, mettendo a disposizione anche un vademecum prodotto a questo proposito.

Attraverso un accordo con Auser del lodigiano, che tramite il proprio servizio di telefonia sociale ha due Punti di Ascolto territoriali presenti nei Comuni di Lodi e Codogno, anche ai volontari dei Punti di Ascolto verranno forniti gli strumenti per fare in modo che i PdA Auser possano essere anche Sportelli Informativi in materia di Protezione Giuridica.

Per questo nelle prossime settimane si terranno due incontri:

  • Venerdì 10 giugno 2016 alle ore 15 presso il Punto di Ascolto Auser in viale Resistenza 1 a Codogno incontro formativo per i volontari del PdA.
  • Martedì 28 giugno alle ore 21 presso la sede Auser in via Cavour 66 a Lodi riunione del Consiglio Direttivo di Ledha Lodi sul tema della Protezione Giuridica.

Nel mese di settembre verrà programmato incontro con i volontari del PdA Auser di Lodi.

Agli incontro parteciperanno:

Alessandro Manfredi Presidente Auser

Giuseppina Bianchi Ufficio Protezione Giuridica ASST Lodi

Silvia Bozzini Referente Progetto ADS Provincia di Lodi



Gruppi AMA incontro di Giugno

Il 7 Giugno 2016 presso l'associazione INCERCHIO continuano gli incontri del gruppo AMA – AUTO MUTUO AIUTO dedicato in maniera specifica a familiari e volontari Amministratori di sostegno.


Presso l'associazione InCerchio, via Giasone del Maino 16, Milano (zona Piazza Piemonte, mm Wagner) hanno avuto inizio nel mese di febbraio gli incontri di gruppo AMA – AUTO MUTUO AIUTO dedicato in maniera specifica a familiari e volontari Amministratori di sostegno. I gruppi si svolgonoo una volta al mese, generalmente il primo martedì dalle 16.30 alle 18.30. 

I Gruppi sono aperti a tutti coloro che hanno hanno intrapreso o intendono intraprendere la strada dell'ADS per un conoscente o per un familiare.

Il prossimo 7 giugno 2016 si terrà l'inocntro di giugno. L'obiettivo è quello di fare Problem Solving rispetto a situazioni e problematiche riportate dai partecipanti del gruppo, condividere esperenze e soluzioni.

Ricordiamo che la partecipazione al gruppo offre un confronto e un sostegno su alcune tematiche frequenti per le persone che hanno a che fare con queste tematiche. 

Oltre ad essere una forma efficace di sostegno per chi si trova in difficoltà è anche un'occasione di formazione e aggiornamento continuativo sulle tematiche relative all'ADS. 

Il gruppo sarà condotto dalla psicologa dott.ssa Cristina Labianca.

Per partecipare ed avere maggiori informazioni  è necessario contattare la dott.ssa CRISTINA LABIANCA scrivendo a psicosociale@associazioneincerchio.com o info@associazioneincerchio.com



Vicini alla Persona a Como e provincia: dall’innovazione sperimentale al consolidamento

Grazie al consolidarsi della rete, dal 2010 oltre agli sportelli sparsi a livello provinciale, che fungono da punto informativo dove trovare un accompagnamento nella gestione dei ricorsi e delle attività successive, Vicini alla Persona realizza momenti di sensibilizzazione e di formazione/informazione rivolte a singoli cittadini, famiglie e operatori sociali. Prossimo appuntamento: autunno 2016.

L’Associazione Vicini alla Persona dal novembre 2012 gestisce sul territorio di Como le attività di volontariato emanazione del “Progetto AdS Como” (che dal 2010 raccoglie una vasta rete associativa attorno al tema della protezione giuridica) e continua a svolgere numerose attività, fra le quali molto importante è il ruolo di sensibilizzazione che si realizza anche attraverso momenti di formazione/informazione rivolte a singoli cittadini, famiglie e operatori sociali. E’ infatti in preparazione per il mese di settembre 2016 un nuovo seminario, che coinvolgerà, oltre agli abituali interlocutori, anche nuovi attori presenti sul territorio.
Dal novembre 2012 l’Associazione Vicini alla Persona gestisce sul territorio di Como le attività di volontariato emanazione del “Progetto AdS Como” (che dal 2010 raccoglie una vasta rete associativa attorno al tema della protezione giuridica) e continua a svolgere numerose attività, fra le quali molto importante è il ruolo di sensibilizzazione. Questo si realizza anche attraverso momenti formali di formazione/informazione rivolte a singoli cittadini, famiglie e operatori sociali. E’ infatti in preparazione per il mese di settembre 2016 un nuovo seminario, che coinvolgerà, oltre agli abituali interlocutori, anche nuovi attori presenti sul territorio.

Per migliorare la qualità dei servizi offerti e per dare impulso alle diverse attività, dal mese di novembre 2015 l’associazione ha realizzato una riorganizzazione in chiave operativamente più efficace del lavoro del consiglio direttivo, costituito da Luigia Alberio, Maria Teresa Bertelè, Marilena Ferrario, Gianfranco Garganigo, Maria Assunta Peluso, Alberto Agudio, Roberto Cattaneo. Il consiglio direttivo ha poi nominato al suo interno Luigia Alberio presidente, Marilena Ferrario vicepresidente e Maria Assunta Peluso, segretaria e tesoriere.





 


 Per cancellare l'iscrizione a questa newsletter